Started on Gennaio 29, 2023

L’amore è un fiammifero usato che galleggia in un pisciatoio

Hart Crane

“Crepa troia”, a cui ho curato ogni ferita, impastando con pazienza da orologiaio le tue lacrime di china alle mie carni lacere di poeta. Sparisci stronza, di cui ho cantato lo splendore di ognuna delle tue profondissime tenebre, esci dalla mia vista che solo te contemplava, ovunque anche a migliaia e migliaia di kilometri lontano da me. Esci dalla mia vita, che vita la mia sola eri divenuta. Crepa stronza, a cui ho contato uno ad uno i capelli corvini sparsi sul cuscino, tra gracchiare di corvi cinerini e poi mischiati e ricontati, per lustri prima, per decadi poi. Brucia strega e rendimi il cuore che ho messo nelle tue mani martoriate da arpista, in una notte di nebbia e gelo non lontano da Inverness. Vattene maledetta puttana, che hai rubato con un bacio il mio respiro, per rendermelo goccia a goccia dall’alambicco di ogni piccolissima parola sussurrata, nel blu di un tempo incantato, in un bar che ha spento le insegne e che più non riaprirà. Vattene stronza e non tornare mai più indietro, lasciami qui a naufragare sul guscio di noce dei nostri ricordi. Non cercarmi nelle nostre rotte. Per uscire dalla bonaccia del tuo nulla userò come vento il ricordo del tuo ultimo respiro sul viso, come remi le tue due ultime carezze e navigherò questo mare di cenere e sangue fino al prossimo amore. Ora trovalo tu un nuovo cazzo di nome a questi stracci imbevuti di benzina che siamo divenuti, trova tu un nome a quello che siamo stati o saremmo potuti essere: amici, amanti, ex, connessi. Cercalo tu un nome a questo lago di silenzio, a questi fiori cresciuti con la luce del buio, ora in marciscenza sotto il sole delle tue parole d’addio. Eri tutto e hai distrutto tutto, con la follia devastatrice di una dea bambina. Lasciami qui a ricucirmi il cuore e rappezzarmi l’anima. Dimenticami spesso mentre resterò a balbettare e ripetere le mille declinazioni delle quattro lettere del tuo fottuto nome, che si può pronunciare anche al contrario e sempre male fa sentirlo e pronunciarlo. A-N-N-A.

Per INFO su GIORNI, COSTI E PRENOTAZIONI potete contattare la segreteria della scuola al numero 329.7788707

Per INFO su COSTI E PRENOTAZIONI potete contattare la segreteria della scuola